Un piccolo tesoro ritrovato in un antico baule

– For the English version, please refer to the end of this page – Il baulle di velluto sta in buono stato, e con tutto il piacere lo rimanderò alla v.ra sig.ra madre…(1) Così, nel giugno del 1839, Maria Maddalena Cerulli, vedova di Giuseppe Antinori, scriveva al nipote Luigi. Giuseppe Antinori era il nipote di…

Bucchianico, la Festa dei Banderesi

– For the English version, please refer to the end of this page – La Passione in tutto. Desidero le più lievi cose perdutamente, come le più grandi. Non ho mai tregua. (1) Mi trovo a Bucchianico, un piccolo paese collinare nel chietino, ho scoperto che qui ogni anno si fa un tuffo nel Medioevo:…

Abbazia di San Clemente a Casauria

– For the English version, please refer to the end of this page – Voglio condurti a un’abbazia abbandonata, più solitaria del nostro Eremo, piena di memorie antichissime: dov’è un gran candelabro di marmo bianco, un fiore d’arte meraviglioso, creato da un artefice senza nome…Dritta su quel candelabro, in silenzio, tu illuminerai col tuo volto…

Autunno abruzzese

Settembre, andiamo. È tempo di migrare. Ora in terra d’Abruzzi i miei pastori lascian gli stazzi e vanno verso il mare: scendono all’Adriatico selvaggio che verde è come i pascoli dei monti (…) E vanno pel tratturo antico al piano, quasi per un erbal fiume silente su le vestigia degli antichi padri. O voce di…

Il Parco dei Ligustri, storia di una bellezza ritrovata.

In mezzo all’erba, sotto gli alberi, nei vasi grigi delle nicchie, si scorgevano pennellate bianche, d’oro, di porpora; sopra la sua testa gli alberi erano rosa e bianchi, e ovunque si udivano battiti d’ali, suoni flautati, ronzii, dolci profumi. (brano tratto da Il Giardino Segreto, di Frances Hodgson Burnett – 1910) Sono andato a scoprire…

Pacentro, la Corsa degli Zingari

– For the English version, please refer to the end of this page – Laudamus veteres, sed nostri utemur annis. (Elogiamo i tempi antichi, ma sappiamoci muovere nei nostri) Ovidio Il Luogo In Abruzzo le bellezze naturali vivono in simbiosi con la storia e le tradizioni popolari. Pacentro è un suggestivo paese posizionato ai piedi…

Trabocchi, ginestre e amanti.

– For the English version, please refer to the end of this page – 25 Marzo. San Vito è la mia Mecca, la mia città santa a cui vanno le più alte aspirazioni dell’essere. (1) Mi trovo in uno dei tratti marini più suggestivi della costa abruzzese, la Costa dei Trabocchi: acque trasparenti, calette nascoste…

Il gioiello del Velino, Santa Maria in Valle Porclaneta

“INGENII CERTUS VARII MULTIQUE ROBERTUS HIC LEVIGARUM NICODEMUS ATQUE DOLARM…ANNUS MILLENUS VENTENUS QUINQUIE DENUS CUM FUIT HOC FACTUM FLUXIT…VI MENSE OCTOBER” (1) Traduzione: Roberto, dotato di grande e versatile ingegno e Nicodemo, abbozzarono e rifinirono questo lavoro nell’anno mille centocinquanta. Quando questa opera fu compiuta correva il sei ottobre. Girando in lungo e in largo…

L’Abruzzo di Henri Cartier-Bresson

– For the English version, please refer to the end of this page – « Le fotografie possono raggiungere l’eternità attraverso il momento » Scanno ha sempre attratto grandi nomi della fotografia mondiale perché racchiude in sé l’essenza della bellezza abruzzese: quel connubio tra le bellezze naturali e il fascino delle antiche tradizioni che rende…

A Navelli, lontano dal caos

Perdersi tra i silenziosi vicoli di Navelli è come fare un viaggio a ritroso nel tempo: il borgo, tutto arroccato, sembra incantato in un labirinto di pietre antiche che formano stradine, scalinate, case medievali, palazzi patrizi, archi, porte, portali e piazzette, con al centro piccoli pozzi, che si affacciano su una distesa assolata e ventosa:…

Costa dei Trabocchi, Punta Aderci

Mi trovo nel sud dell’Abruzzo, nel vastese, un vero paradiso per chi ama il mare, la natura e per chi è appassionato di fotografia. La Riserva naturale regionale di Punta Aderci si trova a ridosso del promontorio di Punta Penna (vedi articolo “La Madonna, il Faro e i d’Avalos” marzo 2015) e a pochi minuti…

I Pellegrini di Vacri

– For the English version, please refer to the end of this page – Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi. (Italo Calvino) Da secoli a Vacri, un pittoresco paese tra le colline del chietino, si rinnova una singolare tradizione che…

La canzone popolare abruzzese

In copertina: Spiaggia di Francavilla al Mare, inizi del ‘900, collezione privata In questo articolo vi parlerò di un argomento ormai dimenticato, eppure la Storia della canzone popolare abruzzese è parte integrante della nostra cultura: durante il faticoso lavoro nei campi gli abruzzesi cantavano le canzoni popolari per rafforzare lo spirito e addolcire lo sforzo…

Ricordi di guerra, storie di Francavilla al Mare

Viale Nettuno – in copertina in una foto tra gli anni venti e trenta – è una strada che costeggia il lungomare della cittadina di Francavilla al Mare. Questo viale, prima della guerra, era un susseguirsi di eleganti case, ville e hotel immersi nel verde dei pini marittimi e abitate nei mesi estivi dalla borghesia…

Abruzzo storie e passioni, impressioni d’occhio e di cuore.

Impressioni d’occhio e di cuore è il sottotitolo di un racconto del giornalista e critico d’arte ferrarese Primo Levi (1853-1917), pubblicato nel 1882 e scritto dopo un viaggio compiuto in terra d’Abruzzo. Il titolo principale del racconto, Abruzzo forte e gentile, è diventato un motto molto popolare nel tempo in Abruzzo ed è conosciuto anche…