Vasto, la storia dei Rossetti

– For the English version, please refer to the end of this page – “Siede lungo la spiaggia de’ Frentani…” è il titolo di un sonetto che Gabriele Rossetti dedicò alla sua città, Vasto. Il sonetto è riportato su una scalinata che trovate vicino la sua casa natale (foto di copertina) mentre passeggiate sul belvedere,…

La canzone popolare abruzzese

In copertina: Spiaggia di Francavilla al Mare, inizi del ‘900, collezione privata In questo articolo vi parlerò di un argomento ormai dimenticato, eppure la Storia della canzone popolare abruzzese è parte integrante della nostra cultura: durante il faticoso lavoro nei campi gli abruzzesi cantavano le canzoni popolari per rafforzare lo spirito e addolcire lo sforzo…

Punta Penna: il mare, il faro e i d’Avalos

Quello è il faro e noi sui gradini dell’immaginazione indoviniamo i flutti dove vanno…(1) Percorro la strada che costeggia il mare di Vasto, mi trovo sulla bella Costa dei Trabocchi, un tratto della costa abruzzese che da Vasto sale per chilometri fino a Francavilla al Mare in un susseguirsi di scogliere, verdi colline, vigneti e…

Ricordi di guerra, storie di Francavilla al Mare

Viale Nettuno – in copertina in una foto tra gli anni venti e trenta – è una strada che costeggia il lungomare della cittadina di Francavilla al Mare. Questo viale, prima della guerra, era un susseguirsi di eleganti case, ville e hotel immersi nel verde dei pini marittimi e abitate nei mesi estivi dalla borghesia…

A casa di Gabriele d’Annunzio

Il 12 marzo è l’anniversario della nascita di uno dei personaggi abruzzesi più famosi e conosciuti: Gabriele d’Annunzio. Più che ripercorrere la sua stra-nota biografia, propongo qui solo alcuni scatti fotografici che ho realizzato nella sua casa natale, quella come sapete in Corso Manthonè a Pescara, oltretutto la stessa via dove nacque Ennio Flaiano. Le…

Abruzzo storie e passioni, impressioni d’occhio e di cuore.

Impressioni d’occhio e di cuore è il sottotitolo di un racconto del giornalista e critico d’arte ferrarese Primo Levi (1853-1917), pubblicato nel 1882 e scritto dopo un viaggio compiuto in terra d’Abruzzo. Il titolo principale del racconto, Abruzzo forte e gentile, è diventato un motto molto popolare nel tempo in Abruzzo ed è conosciuto anche…