Celano, tra storia e leggenda.

“Ricorderò sempre con particolare piacere ogni momento delle giornate passate a Celano: i mattini sui freschi prati ai piedi del paese, vagando agli alti pioppi sparsi tra le vigne, fino a che il sole si affacciava dall’alta rupe e obbligava a cercare riparo in luoghi più nascosti; le calme serate, così piene di simpatici avvenimenti;…

Sulle tracce di San Francesco. Castelvecchio Subequo e la Valle Subequana.

In copertina: dettaglio del ciclo di affreschi trecenteschi sulla vita di San Francesco, episodio “San Francesco aggredito”, Cappella dei Conti di Celano, Chiesa di San Francesco, Castelvecchio Subequo (foto di Marcello Fedeli) – Foto sotto: “Morte del Cavaliere di Celano”, dettaglio degli affreschi sulla vita di San Francesco, attribuiti a Giotto o alla sua Scuola,…

Il Raffaello rubato

– For the English version, please refer to the end of this page – “Tanto ardo, che ne mar ne fiumi spegner potrian quel foco; ma non mi spiace, perché il mio ardor tanto di ben mi fece, che ardendo ogni ora più d’arder me consumi.” – Raffaello (1) Raffaello, autoritratto con Giovanni Battista Branconio…

Saturnino Gatti, il Rinascimento abruzzese.

– For the English version, please refer to the end of this page – Abbiamo già conosciuto Saturnino Gatti come scultore in occasione dell’articolo dedicato alle statue lignee abruzzesi di San Sebastiano (“I San Sebastiano abruzzesi” Silvestro dell’Aquila e Saturnino Gatti, in questo blog), oggi visiteremo una piccola chiesa nascosta tra le montagne vicino L’Aquila,…

I San Sebastiano abruzzesi

Ho visto un angelo nel marmo ed ho scolpito fino a liberarlo. Michelangelo (1) In copertina: San Sebastiano, due statue lignee policrome di Silvestro dell’Aquila, 1478 e Saturnino Gatti, 1517 – Museo Nazionale d’Arte Sacra della Marsica presso il Castello di Celano – Foto Leo De Rocco Foto sotto: le due statue al Museo Nazionale…