Celano, tra storia e leggenda.

“Ricorderò sempre con particolare piacere ogni momento delle giornate passate a Celano: i mattini sui freschi prati ai piedi del paese, vagando agli alti pioppi sparsi tra le vigne, fino a che il sole si affacciava dall’alta rupe e obbligava a cercare riparo in luoghi più nascosti; le calme serate, così piene di simpatici avvenimenti;…

Il gioiello del Velino

“INGENII CERTUS VARII MULTIQUE ROBERTUS HIC LEVIGARUM NICODEMUS ATQUE DOLARM…ANNUS MILLENUS VENTENUS QUINQUIE DENUS CUM FUIT HOC FACTUM FLUXIT…VI MENSE OCTOBER” (1) Traduzione: Roberto, dotato di grande e versatile ingegno e Nicodemo, abbozzarono e rifinirono questo lavoro nell’anno mille centocinquanta. Quando questa opera fu compiuta correva il sei ottobre. Girando in lungo e in largo…

Capestrano, magiche atmosfere

In copertina: Capestrano, dettaglio degli affreschi nella chiesa di San Pietro ad Oratorium – foto Leo De Rocco “Sia avanzando che retrocedendo, sia colpendo che colpiti, invocate il nome di Gesù. In lui solo la salvezza!” (Motto di San Giovanni da Capestrano durante “l’Assedio di Belgrado”) I vigneti di Capestrano, in lontananza il paese –…

Tra le antiche vie di Navelli

“Ho lasciato Napoli mercoledì e con un viaggio di due giorni sono giunto a Navelli… L’Italia è piena di sorprese; Napoli affoga nel caldo tropicale, qui l’aria è fresca come nel Surrey in settembre. Alle prime curve di montagna, il vetturale ci ha fornito coperte a righe da viaggio, molto confortevoli. Nella diligenza, che trovano…