Autunno abruzzese, gli antichi Tratturi.

In copertina: Parco Regionale del Velino-Sirente – Foto Leo De Rocco Gabriele d’Annunzio celebrava l’arrivo dell’autunno descrivendo in versi poetici un Abruzzo arcaico e malinconico, a tratti romantico. L’autunno è la stagione del rinnovamento, simbolo dell’eterno ciclo naturale di tutte le cose. “I Pastori” è una delle sue composizioni poetiche più conosciute, molti ricorderanno le…