Barocco abruzzese

Addì 25 di marzo 1613 giorno di lunedi…la Santissima sempre Vergine Maria apparse con veste bianca stellata a Domenico del Biondo della Terra di Petranico nella contrada della Croce andando vedendo il suo seminato…

(scritta sopra il portale di ingresso di Santa Maria della Croce in Pietranico)

Oggi vado a scoprire Pietranico e Alanno, due piccoli (e pochi conosciuti) paesi nascosti tra le colline preappenniniche del pescarese. Desidero visitare e farvi conoscere due magnifici esempi dell’arte barocca abruzzese: gli Oratori di Santa Maria delle Grazie e Santa Maria della Croce.

Colline tra Alanno e Pietranico, agosto 2015
Colline tra Alanno e Pietranico – agosto 2015 foto Leo De Rocco

Poco distante dal paese di Pietranico, su un panoramico colle che domina una piccola valle, trovo l’Oratorio della Madonna della Croce. Mi viene incontro Dora, una simpatica signora del posto che conosce storie e aneddoti legati a questi luoghi, gentilmente si offre di farmi da guida (anche perché è lei che custodisce le chiavi della chiesa).

Le storie e i racconti popolari racchiudono un mix di tradizione, religione e superstizione e trasmettono sempre un certo fascino, per il pathos che esprimono, e per il coinvolgimento popolare, intenso ed emozionante.

Paesaggio tra Alanno e Pietranico - agosto 2015
Paesaggio tra Alanno e Pietranico – agosto 2015 foto Leo De Rocco

La leggenda di Pietranico narra una apparizione mariana a seguito della quale fu costruita, agli inizi del ‘600, l’attuale chiesa, in stile barocco, dedicata alla Madonna della Croce.

Si racconta che la Vergine Maria indicò ad un giovane contadino, disperato per il mancato raccolto del suo campicello, il luogo dove costruire una chiesa, un’altura che dal paese di Pietranico guarda colline e valli fino ai piedi della Majella.

Il fanciullo riportò ai paesani “l’ordine” ricevuto dalla Vergine ma non venne creduto, in suo aiuto però avvenne il miracolo: alcune rose profumate improvvisamente sbocciarono dal bastone, che il contadinello usava per andare nei campi, ora diventati fertili e rigogliosi e non più aridi, mentre le campane iniziarono a suonare senza che nessuno le toccasse. Il miracolo era compiuto e la comunità del piccolo borgo iniziò il pellegrinaggio sul luogo dell’apparizione dove presto verrà edificata la chiesa.

Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – foto Leo De Rocco

La chiesa di Pietranico a prima vista sembra un semplice edificio campestre di culto. Lo stile architettonico è simile a quello delle chiese che un tempo segnavano la linea degli antichi tratturi abruzzesi.

Non a caso il Tratturo Magno, l’antichissima via della Transumanza che collegava gli altipiani abruzzesi ai tavolieri pugliesi, passava proprio da queste parti.

L’aspetto esteriore della chiesa è dunque sobrio ed essenziale, ma non appena varcato il portone d’ingresso, posto davanti ad un bellissimo colpo d’occhio che sconfina fino alle pendici della Majella, la sobrietà cede il posto all’opulenza decorativa (stiamo pur sempre parlando di Barocco), è un po’ come assistere ad uno spettacolo pirotecnico improvviso.

Ecco il tripudio barocco con i colori oro, blu, azzurro e bianco, tra putti, cherubini, arcangeli colonne, fregi, stucchi, decorazioni, marmi, dipinti, dorature, archi, bassorilievi, statue e affreschi.

L’unica navata, opera di un certo Berardino Cardelli (di Santo Stefano di Sessanio) e le due piccole cappelle laterali, opera di artisti vari, offrono uno dei più significativi esempi del barocco nella sua versione abruzzese.

Per Vincenzo Balzano (Castel di Sangro, 1866 – Roma, 1951) studioso d’arte abruzzese, Santa Maria di Pietranico e Santa Maria delle Grazie di Alanno, rappresentano “quanto di più perfetto ha il barocco italiano in fatto di architettura, pittura, di decorazione e d’intagli”.

Una analisi condivisa nel tempo anche da altri studiosi e illustri storici dell’arte, da Vincenzo Bindi a Bernard Berenson fino a Vittorio Sgarbi che, mi dice Dora, arrivò in un orario insolito per visitare la chiesa “e fece bloccare i lavori di restauro”.

Santa Maria in Pietranico, dettaglio - agosto 2015
Santa Maria in Pietranico, dettaglio – agosto 2015 foto Leo De Rocco

Nella Chiesa di Pietranico mi sono divertito ad osservare attentamente ogni dettaglio, alcuni curiosi, come quello seminascosto di un mascherone grottesco, teatrale, tipico del tardo barocco, che racchiude un messaggio allegorico frutto dalla fantasia dell’artista. (vedi foto sopra).

Santa Maria della Croce, ex voto - Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce, ex voto – Pietranico, agosto 2015

La storia della chiesa è contornata da aneddoti curiosi, ne cito uno: la mia guida Dora mi mostra alcuni ex voto davvero singolari (in verità anche un tantino impressionanti…) sono piccole bare di bambini che improvvisamente (racconta Dora) all’epoca “resuscitarono” durante la veglia e per questo considerati miracolati dalla Vergine della Croce.

Una delle cappelle laterali è stata parzialmente restaurata in maniera discutibile, per questo i lavori “furono bloccati” dal critico d’arte Vittorio Sgarbi durante una sua visita.

Santa Maria della Croce in Pietranico, agosto 2015
Dora nella Chiesa di Santa Maria della Croce in Pietranico, agosto 2015

La simpatica Dora parla anche di alcune misteriose “sparizioni” relative ad importanti oggetti d’arte un tempo parte integrante della chiesa-monumento di Pietranico: “fino a tempi recenti”, mi dice, “c’era un prezioso lampadario settecentesco e le due cappelle laterali erano separate da due meravigliose e antiche grate in ferro battuto, lavorate a mano.” Tutto “sparito”.

Sarebbe curioso (e soprattutto utile) poter svelare queste sparizioni, che di misterioso hanno ben poco in quanto è chiaro che trattasi di indebite sottrazioni. Ma ormai penso sia troppo tardi, sono fatti persi nel tempo…

Oratorio Santa Maria delle Grazie, Alanno, agosto 2015
Oratorio Santa Maria delle Grazie, Alanno, foto Leo De Rocco

Saluto e ringrazio la gentile signora Dora, la mia prossima tappa è la vicina Alanno, qui mi interessa visitare la chiesa-oratorio di Santa Maria delle Grazie, altra rilevante testimonianza del barocco abruzzese. Purtroppo la trovo ancora inagibile dopo il terremoto del 2009. Non mi è stato possibile fotografare l’interno: tutto è ancora ponteggiato, i restauri procedono a rilento a causa della mancanza di fondi.

La chiesa conserva affreschi di riconducibili alla scuola del Pinturicchio e a quella dell’abruzzese Andrea De Litio. Mi auguro che i restauri abbiano termine entro breve tempo e sia restituita la chiesa a fedeli e visitatori.

Se volete scoprire posti poco conosciuti, lontani dal turismo di massa, e stare a contatto con l’arte e la natura, venite a visitare questi luoghi.

Copyright – All rights reserved – Non è consentito nessun uso del testo e delle foto presenti in questo articolo senza autorizzazione scritta – Pictures, it is forbidden to use any part of this article without specific authorisation – Foto: compreso copertina, Pietranico e Alanno: agosto 2015 autore Leo De Rocco – Ringraziamenti: signora Dora di Pietranico – Autore/blogger: Leo De Rocco leo.derocco@virgilio.it

GALLERIA FOTOGRAFICA

Madonna della Croce, Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce, facciata – Pietranico, agosto 2015 foto Leo De Rocco
Santa Maria della Croce, Pietranico - agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce - Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce – Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Corce - Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce – Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico - agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico - agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico - agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico - agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico - agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico - agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico - agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico - agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce - Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce – Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico - agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce - Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce – Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, cappella laterale destra, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico - agosto 2015
Santa Maria della Croce, cappella laterale sinistra, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce - Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce – Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce - Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce – Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce - Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce – Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico - agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce - Pietranico, agosto, 2015
Santa Maria della Croce – Pietranico, agosto, 2015
Santa Maria della Croce - Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce – Pietranico, agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015
Santa Maria della Croce, Pietranico – agosto 2015

Copyright – All rights reserved – Non è consentito nessun uso del testo e delle foto presenti in questo articolo senza autorizzazione scritta – Pictures, it is forbidden to use any part of this article without specific authorisation – Foto: compreso copertina, Pietranico e Alanno: agosto 2015 – Autore/blogger: leo.derocco@virgilio.it

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...